Privacy

Informativa ex art. 13 e art. 14 del Regolamento UE n. 2016/679
Consiglio Notarile di Arezzo

 

Il Consiglio Notarile è un Ente Pubblico non economico al quale sono affidate per legge alcune funzioni, ad esempio: la vigilanza sull’attività dei Notai appartenenti al distretto; il controllo sulla condotta degli iscritti e in particolare sull’osservanza dei doveri imposti da leggi e Codici che disciplinano la professione Notarile; la vigilanza sulla condotta dei Praticanti; la tenuta del ruolo dei Notai e dei Praticanti, e le altre funzioni amministrative ed istituzionali previste dalla Legge Notarile (L. n. 89/1913) e ss.mm..

Inoltre al Consiglio è attribuita la funzione di promuovere, se richiesta, la composizione delle controversie insorte fra Notai o tra Notai e soggetti terzi per qualunque argomento attinente all’esercizio del Notariato.

Il Consiglio Notarile svolge altresì, nei confronti delle istituzioni locali, degli altri Ordini Professionali e della collettività, attività di informazione annuale sugli iscritti al Collegio (Notari e Praticanti), sulla loro attività e sulla sede di esercizio della professione.

In ragione delle sue funzioni il Consiglio tratta dati personali dei suoi iscritti, dipendenti e dei cittadini che si rivolgano ai suoi uffici.

Il trattamento dei dati personali effettuato, anche tramite questo sito web, da parte del Consiglio Notarile di Arezzo avviene nel rispetto della vigente normativa in materia di protezione dei dati personali (Regolamento UE n. 2016/679 e del D.Lgs. 169/2003, così come modificato dal D. Lgs. 10 agosto 2018 n. 101) e in particolare secondo i principi di cui all’art. 5 del Reg. UE 2016/679 (correttezza, liceità, pertinenza, necessità e non eccedenza nell’osservanza delle disposizioni di legge in materia di tutela della riservatezza dei dati personali anche con riferimento alle modalità di conservazione).

 

Titolare del trattamento
Il Titolare del trattamento è il Consiglio Notarile di Arezzo, nella persona del Presidente pro-tempore notaio dr. Francesco Pane, domiciliato per la carica presso la sede del Consiglio Notarile in Arezzo, Galleria Casentino, n. 2 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

Responsabile della protezione dei dati
Il Consiglio Notarile di Arezzo (Titolare del Trattamento) ha provveduto a nominare quale Responsabile della Protezione dei Dati (c.d. RDP o DPO) la società Jurel Srl che ha incaricato, per questo Consiglio Notarile, l’avvocato Victoria Parise domiciliata per tale incarico presso la sede del Consiglio Notarile di Arezzo, Galleria Casentino, n. 2.
L’indirizzo di posta elettronica a cui inoltrare eventuali richieste è: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Si informa che per l’inoltro di qualsiasi comunicazione e/o richiesta al DPO sarà necessario indicare l’oggetto della richiesta, i dati del richiedente (nome, cognome, indirizzo email e/o numero di telefono dove essere se del caso rincottati) al fine di poter provvedere all’evasione della richiesta stessa, nonché il consenso a trattare i dati eventualmente contenuti nella comunicazione al DPO.

 

Finalità, base giuridica e modalità di trattamento dei dati.

Finalità
Per assolvere alle funzioni brevemente sopra esposte il Titolare del Trattamento si avvale del presente sito Web ed in particolare:

  1. mette a disposizione i dati dei suoi iscritti su questo sito Web (alla pagina “Notai del Distretto”);
  2. pubblica i nominativi dei componenti del Consiglio in carica (Presidente, Segretario, Tesoriere e Consigliere, alla pagina “Composizione del Consiglio”);
  3. pubblica i contatti per l’accesso al pubblico dei propri uffici;
  4. pubblica i documenti relativi alla propria attività in ossequio alla normativa sull’Amministrazione Trasparente (alla pagina “Amministrazione Trasparente”);
  5. mette a disposizione, esclusivamente ai Notai del proprio distretto, tramite l’area riservata (in apposita pagina web), i dati pubblici relativi a soggetti terzi (Persone Giuridiche e Persone Fisiche) che siano stati dichiarati falliti o interdetti.

Base Giuridica
Le finalità di cui ai punti sopra esposti hanno come base giuridica la necessità di rispettare gli obblighi derivanti da disposizioni di legge a cui il Consiglio Notarile è tenuto e in particolare la Legge n. 89 del 16 febbraio 1913 e ss. mm.(artt. 93 e 93 bis)e il Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 . Tale base giuridica rende lecito il trattamento ai sensi dell’art. 6 comma 1 lettera c) e del comma 3 del medesimo articolo del Regolamento UE 2016/679.

Si evidenzia in particolare che i dati personali pubblicati sul presente sito web, così come gli albi e pubblici registri, presso i quali sia possibile raccogliere determinati dati, possono essere consultati dagli utenti per finalità specifiche e determinate (ad esempio verifica dei recapiti di studio di un Notaio, verifica dell’effettiva iscrizione all’albo o della di provvedimenti disciplinari quali la sospensione, etc.), e che estrapolare gli indirizzi di posta elettronica (anche certificata) presenti su questo sito, o qualsiasi altro recapito, per finalità di marketing è un trattamento illegittimo dei dati personali.

Modalità di trattamento
Tutti i dati sono trattati in formato cartaceo e/o elettronico. I dati personali nonché qualsiasi altra informazione associabile direttamente o indirettamente ad un soggetto interessato sono trattati applicando misure di sicurezza, tecniche e organizzative tali da garantire un livello di sicurezza adeguato al rischio, tenendo conto dello stato dell’arte e dei costi dell’attuazione, o ove previste misure di sicurezza prescritte da apposita normativa a titolo esemplificativo e non esaustivo, provvedimenti emessi dal garante, regolamenti, provvedimenti, norme di legge.

Categorie dei Destinatari
I dati personali presenti su questo sito web possono essere trattati dal Titolare e/o dal personale specificatamente autorizzato e/o incaricato, nonché dai responsabili interni ed esterni, tutti i formalmente incaricati/autorizzati dal titolare stesso.

Trasferimento dati all’estero
Il Titolare del trattamento nell’ambito delle finalità sopra descritte non effettua alcun trasferimento all’estero dei dati personali dei suoi iscritti, dipendenti e utenti.

Raccolta Dati da altri soggetti diversi dall’interessato (art. 14 GDPR)
Il Titolare del trattamento potrebbe, nei limiti delle finalità del trattamento indicate, raccogliere dati personali da soggetti pubblici (quali ad esempio Università, Ordini Professionali, siti web, Commissioni di disciplina, Registri Immobiliari o altri registri pubblici, etc.) a cui l’interessato sia iscritto, o da altri soggetti dallo stesso eventualmente delegati (quali impiegati o professionisti a cui potrebbe dare mandato). Si tratta di dati che sono pubblici.

Periodo di conservazione dei dati
I dati personali trattati per le finalità di cui ai punti da 1) a 5), saranno conservati per tutto il tempo necessario per l’esecuzione degli adempimenti previsti dalla legge (in particolare per quelli previsti dalla Legge n. 89 del 16 febbraio 1913 e ss.mm.).

Diritti degli interessati
In relazione ai trattamenti dei dati personali l’interessato quest’ultimo, in ogni momento, potrà esercitare i diritti previsti dal GDPR (ex artt. da 15 a 22). In particolare potrà:

  • accedere ai propri dati personali, ottenendo evidenza delle finalità perseguite da parte del titolare, delle categorie di dati coinvolti, dei destinatari a cui gli stessi possono essere comunicati, del periodo di conservazione applicabile, dell’esistenza di processi decisionali automatizzati, compresa la profilazione, e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l'importanza e le conseguenze possibili per l'interessato, ove non già indicato nel testo di questa Informativa;
  • ottenere senza ritardo la rettifica dei dati personali inesatti che la riguardano;
  • ottenere, nei casi previsti dalla legge, la cancellazione dei dati;
  • ottenere la limitazione del trattamento o di opporsi allo stesso, quando ammesso in base alle previsioni di legge applicabili al caso specifico;
  • nei casi previsti dalla legge richiedere la portabilità dei dati che lei ha fornito al titolare, vale a dire di riceverli in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, ed anche richiedere di trasmettere tali dati ad un altro titolare, se tecnicamente fattibile;
  • ove lo ritenga opportuno, proporre reclamo all'autorità di controllo.
  • In particolare sono riconosciuti agli interessatii seguenti diritti: artt. 15 - “Diritto di accesso dell’interessato”, 16 - “Diritto di rettifica”, 17 - “Diritto alla cancellazione”, 18 – “Diritto di limitazione al trattamento”, 19 - “obbligo di notifica in caso di rettifica o cancellazione dei dati personali o limitazione del trattamento”, 20 – “Diritto alla portabilità dei dati”, 21 – “Diritto di opposizione”, 22 - “processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche, compresa la profilazione” del GDPR nei limiti ed alle condizioni previste dall’art. 12 GDPR.(In via generale si ricorda che per i trattamenti di dati personali per i quali la base giuridica è il consenso, questo potrà essere revocato).

Per esercitare tali diritti, sarà necessario contattare il Titolare con richiesta scritta inviata al Consiglio Notarile di Arezzo ai recapiti sopra indicati.
Per ricevere ulteriori informazioni in ordine ai Suoi diritti ed alla disciplina sulla privacy in generale La invitiamo a visitare il sito web dell'Autorità Garante per la protezione dei dati personali, all'indirizzo http://www.garanteprivacy.it.
Il Titolare del trattamento si riserva di aggiornare e modificare la presente informativa qualora si renda necessario e invita gli utenti del sito a prenderne visione ogni volta,

Arezzo, 22 gennaio 2019

 

"Porte aperte dei notai nei Consigli Notarili" - 13 settembre 2019
Partecipa all'evento
"Porte aperte dei notai nei Consigli Notarili"
13 settembre 2019
 
Maggiori informazioni:
 
 
 
Numero antiviolenza e stalking: 1522
Numero antiviolenza e stalking: 1522
Il numero è attivo 24 ore su 24 per tutti i giorni dell'anno ed è accessibile dall'intero territorio nazionale gratuitamente, sia da rete fissa che mobile, con un'accoglienza disponibile nelle lingue italiano, inglese, francese, spagnolo e arabo. Le operatrici telefoniche dedicate al servizio forniscono una prima risposta ai bisogni delle vittime di violenza di genere e stalking, offrendo informazioni utili e un orientamento verso i servizi socio-sanitari pubblici e privati presenti sul territorio nazionale. Il servizio mediante l'approccio telefonico sostiene l'emersione della domanda di aiuto, consentendo un avvicinamento graduale ai servizi da parte delle vittime con l'assoluta garanzia dell'anonimato.